Usare Autosave e Versioni

In questo articolo vedremo due funzionalità molto utili di OS X, si tratta di Autosave e Versioni.

Grazie ad Autosave una volta creato un documento ed assegnato un nome, non dovremmo preoccuparci di salvare le successive modiche apportare poiché ci penserà il sistema operativo in automatico.
Con Versioni invece sarà possibile sfogliate le varie modifiche apportate al documento e ripristinare quella desiderata.

Per abilitare Autosave basta accedere alle Preferenze di sistema > Generale e deselezionare la voce “Chiedi di mantenere le modifiche alla chiusura dei documenti”.

autosave

Vediamo come funzionano insieme:

1. Aprire TextEdit e fare clic sul pulsante “Nuovo documento” per creare un nuovo documento vuoto.

autosave

2. Scrivere qualsiasi cosa all’interno del documento appena creato poi fare clic su File > Salva…, assegnargli un nome e scegliere dove salvarlo (per comodità memorizziamolo sulla Scrivania).

autosave

3. Chiudere il documento, riaprirlo e aggiungere del testo al suo interno poi richiuderlo.
Il sistema non chiederà se vogliamo salvare le modifiche apportare al file ma lo farà automaticamente.
Ogni volta che apporteremo modifiche al documento e poi lo chiuderemo verrà creata una nuova versione.

Dal menu File > Ripristina a sarà possibile recuperare l’ultima versione del documento oppure sfogliare la cronologia dei cambiamenti apportati al esso

autosave

Scegliendo la voce Sfoglia tutte le versioni, si aprirà una schermata molto simile a quella di Time Machine dove, dopo aver selezionato la versione desiderata, baserà fare clic sul pulsante Ripristina per riportare il documento ad uno stato precedente.

autosave

 

Ci sono altre cose utili da sapere su Autosave e Versioni:

  • alcune delle applicazioni che supportano le funzionalità appena analizzate sono TextEdit, Anteprima, Pages, Numbers e Keynote
  • il lavoro viene salvato ogni 5 minuti
  • duplicando un documento non viene mantenuta la cronologia delle modifiche
  • per abilitare la tradizionale voce “Salva con nome” occorre premere Alt poi fare clic su File > Duplica
  • con Versioni aperto è possibile effettuare il copia ed incolla sul contenuto del documento
  • se è stato effettuato il login su iCloud sarà possibile salvare il documento “sulla nuvola”
  • facendo Cmd+clic sul nome del documento nella barra dei menu verrà mostrato il percorso del file all’intero del disco del Mac

 

FacebookTwitterGoogle+