Installare e disinstallare applicazioni

In questo articolo vedremo come installare e disinstallare le applicazioni nel Mac.

A differenza di Windows, in Macintosh non esiste un registro di sistema e librerie collegate.
Inoltre mentre nel sistema operativo di casa Microsoft l’installazione di un software si effettua lanciando un file eseguibile e seguendo i passaggi proposti dalla procedura guidata, in quello di casa Apple solitamente basta copiare il programma all’interno della cartella Applicazioni.
Solo i software più invasivi, dotati ad esempio di menu contestuali (quelli che compaiono quando facciamo clic con il tasto destro su un oggetto), sono composti da veri e propri pacchetti di installazione e disinstallazione guidati.
nota: In OS X la rimozione di un programma comporta il mantenimento di qualche file di configurazione che il sistema ignorerà poiché non è più presente l’applicazione relativa. Reinstallando nuovamente l’applicazione precedentemente cancellata, i file di configurazione permetteranno di recuperare la precedente configurazione.

Per chi volesse tenere estremamente pulito il disco del Mac, è consigliabile usare applicazioni tipo AppCleaner, che permettono di effettuare la disinstallazione dei programmi eliminando automaticamente i file di configurazione appena menzionati.

Le applicazioni progettate per Mac vengono distribuite nei seguenti modi:

  • scaricabili dall’App Store
  • scaricabili da internet sotto forma di disco immagine (DMG)
  • scaricabili da internet sotto forma di pacchetto di installazione (PKG)
  • scaricabili da internet sotto forma di file compresso (ZIP)

In tutti i casi, una volta installate le applicazioni saranno visibili sia nel Launchpad che nella cartella Applicazioni

Installazione di applicazioni distribuite tramite App Store:

applicazioni distribuite tramite app store
Sono le più semplici da installare e anche le più sicure poiché sono verificare da Apple e “firmate digitalmente” per garantirne l’autenticità e l’integrità.
1. aprire l’App Store
2. inserire nel campo di ricerca il nome dell’applicazione oppure ricercarla per categoria
3. fare clic sul pulsante OTTIENI/SCARICA (le applicazioni a pagamento hanno invece un pulsante che ne indica il prezzo)
4. se richiesto inserire ID apple e password, il file verrà scaricato ed installato automaticamente
nota: facendo clic sull’icona dell’applicazione che si desidera scaricare anziché sul pulsante OTTIENI, verrà mostrata una descrizione del programma con le principali funzionalità, gli screenshot dell’interfaccia grafica, la versione, la dimensione del file ecc.

Installazione di applicazioni distribuite sotto forma di disco immagine (DMG):

applicazioni distribuite sotto forma di dmg
1.scaricare il file DMG da internet (per default verrà copiato nella cartella Download)
2. dal Dock fare clic sul file DMG appena scaricato (il disco immagine verrà “montato “ nel Mac, cioè verrà mostrato sulla Scrivana come disco virtuale contenente i file dell’applicazione).
3. verrà visualizzata una finestra contenente due icone, quella dell’app che si desidera installare e quella della cartella Applicazioni, basta trascinare l’app all’interno della cartella Applicazioni e attendere la fine dell’operazione di copia. L’installazione è terminata.
4. al termine dell’installazione espellere il disco virtuale dalla Scrivania trascinandolo nel Cestino


Installazione di applicazioni distribuite sotto forma di pacchetto di installazione (PKG):

applicazioni distribuite sotto forma di pkg applicazioni distribuite sotto forma di pkg applicazioni distribuite sotto forma di pkg
1. scaricare il file DMG da internet (per default verrà copiato nella cartella Download)
2. dal Dock fare clic sul file DMG appena scaricato (sulla Scrivania verrà montato il disco virtuale)
3. fare doppio clic sul file PKG presente all’intero del disco virtuale
4. seguire la procedura guidata di installazione (in perfetto stile Windows)
5. al termine dell’installazione espellere il disco virtuale dalla Scrivania trascinandolo nel Cestino.


Installazione di applicazioni distribuite sotto forma di file compresso (ZIP):

1. scaricare il file (ZIP) da internet (per default verrà copiato nella cartella Download)
2. dal Dock fare doppio clic sul file in formato compresso (ZIP) appena scaricato, il contenuto verrà scompattato all’intero della stessa cartella
3. trascinare l’app appena decompressa all’interno della cartella Applicazioni

 

Disinstallazione di applicazioni

Per disinstallare un’applicazione dal Mac nella maggior parte dei casi basta selezionarla dalla cartella Applicazioni e spostare nel Cestino.

Disinstallazione di applicazioni scaricate dall’App Store

Per disinstallare le applicazioni scaricate dall’App Store basta invece aprire il Launchpad e premere il tasto Alt, le icone delle applicazioni inizieranno ad oscillare e quelle scaricate dall’ App Store mostreranno in alto a sinistra una X, facendo clic sulla X l’applicazione relativa verrà disinstallata.

Disinstallazione di applicazione usando AppCleaner

Per chi volesse utilizzare Appcleaner, basterà aprire l’applicazione e selezionare il programma da disinstallare.
Gli eventuali file di configurazione presenti verranno mostrati da Appcleaner, infine fare clic sul pulsante Remove per eliminare il programma.

appcleaner

 

FacebookTwitterGoogle+