Assistente configurazione

In questo articolo vedremo le operazioni da effettuare alla prima accensione del Mac.

Alla prima accensione del Mac verrà avviata l’applicazione Assistente configurazione che guiderà l’utente nel processo di setup iniziale.

assistente configurazione

La procedura suggerirà i seguenti passaggi:

1. Impostazione della regione geografica
Scegliamo Italia

2. Impostazione del layout della tastiera
Scegliamo Italiano

3. Impostazione della rete senza fili o cablata per accedere ad internet
– Se si ha a disposizione una rete senza fili selezionarla dall’elenco ed inserire la relativa password di accesso.
– Se invece ci si connette ad internet utilizzando una rete cablata fare clic su “Altre opzioni network” per impostarla
– Per configurare la connessione alla rete in un secondo momento fare clic su Continua
nota: di solito una volta selezionata la propria rete cablata o senza fili non occorre impostare alcun parametro poiché i moderni modem/router sono gia configurati per assegnare in automatico le impostazioni di accesso alla rete (indirizzo ip, subnet mask ecc.)

4. Trasferimento dati utilizzando Assistente Migrazione
L’applicazione permette di trasferire dati da un Mac, PC Windows, backup di Time Machine o disco di avvio.
Per rimandare l’operazione ad un secondo momento scegliere l’opzione “Non trasferire informazioni adesso”

5. Inserimento ID Apple e password per utilizzare i servizi di iCloud
Inserire il proprio ID apple e password per accedere ai vari servizi di iCloud, effettuare il download di contenuti da iTunes, App Store e altro ancora,
Per rimandare l’operazione ad un secondo momento selezionare l’opzione “Non accedere”.

6. Abilitazione di “Trova il mio Mac”
Facendo clic su “Consenti” verrà abilitato il servizio di iCloud che permette di individuare, bloccare e inizializzare un Mac smarrito o rubato. Grazie a questa funzione se il Mac perduto viene connesso ad una rete wifi e non è in stop, può essere individuato su una mappa.
Fare clic su “Non adesso” per abilitare il servizio più tardi.

7. Accettazione dei termini e condizioni per l’utilizzo del Mac, dei software inclusi e dei servizi correlati.
Fare clic su Accetta

8. Creazione dell’account utente del computer
In questa fase verrà creato l’utente amministratore a cui verrà associata una password di accesso.
In alternativa alla creazione dell’utente locale, è possibile utilizzare il proprio ID apple e password per accedere al Mac, basta selezionare l’opzione “Utilizza il mio account iCloud per effettuare l’accesso”.

9. Impostazioni sulla diagnosi e utilizzo
Scegliere se inviare o no i dati di diagnosi ed utilizzo ad Apple, poi fare clic su Continua.

Dopo qualche istante il Mac sarà operativo.

 

FacebookTwitterGoogle+